Congratulazioni Moreno Baggini!

Con immenso piacere AIPEC riporta la notizia della premiazione di Moreno Baggini (Az. Agricola Baggini 1877 – Voghera Solidale GRUP), socio AIPEC Lombardo, che ha ricevuto con Orti Sociali Voghera il primo premio per la categoria: ‘Al centro della comunità: supporto economico al territorio, costruzione di servizi e impegno nel volontariato’, con Menzione Speciale per l’Agricoltura Sociale.

La premiazione è avvenuta in occasione della Presentazione del Rapporto Welfare Index PMI 2021 che si è tenuta presso il Teatro Eliseo di Roma giovedì 9 settembre 2021.

Cosa è il Welfare Index PMI? E’ l’indice che valuta il livello di welfare aziendale nelle piccole e medie imprese italiane ed è espresso con un numero che rappresenta la valutazione dell’azienda rispetto al valore massimo 100.

La valutazione dell’azienda considera  tre fattori:

  •  l’ampiezza e il contenuto delle iniziative attuate per ognuna delle 12 aree del Welfare Aziendale,
  •  il modo con cui l’azienda coinvolge i lavoratori e gestisce le proprie scelte di Welfare,
  • l’originalità delle iniziative e la loro distintività nel panorama italiano.

Di seguito il comunicato stampa:

 

Roma 09.09.2021 COMUNICATO STAMPA
Moreno Baggini – Orti Sociali – Voghera Solidale GRUP


Si è svolta oggi, giovedì 9 settembre, a Roma presso il Teatro Eliseo lapresentazione del Rapporto Welfare Index PMI 2021 e la Cerimonia di premiazione delle imprese Welfare Champion. L’evento condotto da: Michele Renzulli Caporedattore Redazione Tg1 Economia e moderato da Fabio Tamburini Direttore IlSole24Ore, ha visto l’apertura dei lavori da parte di Lucia Sciacca Direttore Comunicazione e Social Responsibility Generali Country Italia e Global Business Lines, Membro del Comitato Guida Welfare Index PMI mentre il Rapporto Welfare Index PMI 2021 è stato presentato da Enea Dallaglio Partner Innovation Team – Gruppo Cerved. A seguire si è svolta la Tavola Rotonda con le Confederazioni Nazionali Partner: IL RUOLO SOCIALE DELLE PMI, L’IMPRESA AL CENTRO COMUNITÀ cui hanno preso parte parte Marco Sesana Country Manager & CEO Generali Italia e Global Business Lines, Massimiliano Giansanti Presidente Confagricoltura, Gaetano Stella Presidente Confprofessioni, Dario Bruni Delegato del Presidente Confartigianato al Lavoro e Bilateralità e Maurizio Grifoni Presidente Fondo FON.TE Confcommercio.

Sono stati infine l’On. Giancarlo Giorgetti Ministro dello Sviluppo Economico e l’On. Andrea Orlando Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali i protagonisti della Cerimonia di premiazione delle Imprese Welfare Champions 2021 dove il Vogherese Moreno Baggini (Az. Agricola Baggini 1877 – Voghera Solidale GRUP) ha ricevuto con Orti Sociali Voghera il primo premio per la categoria: ‘Al centro della comunità: supporto economico al territorio, costruzione di servizi e impegno nel volontariato’, con Menzione Speciale per l’Agricoltura Sociale.

Quì le parole di Moreno Baggini:

… “dedico questo premio a tutte le persone che quotidianamente ci aiutano, con il proprio sostegno e affetto e lavoro, a far crescere la realtà degli Orti Sociali di Voghera che oggi con orgoglio riceve questo riconoscimento così prestigioso” – ha dichiarato Moreno Baggini, concludendo – “, gli Orti Sociali sono diventati in questi anni un modello di welfare per tutto il Paese, da qui dobbiamo ripartire anche per la nostra città Voghera, per il territorio dell’Oltrepò Pavese e assieme ai colleghi del terzo settore che si ritrovano nel modello sociale ed economico de IL GRUP offrire un contributo reale di crescita e sviluppo a tutta la provincia di Pavia”…

chi siamo. 

È un’azienda agricola di carattere familiare, con più di cent’anni di vita, che unisce metodi di coltivazione biologica a un forte impegno sociale, le due vocazioni del suo titolare, Moreno Baggini. Oltre alla promozione di un’alimentazione sana secondo i principi di Slow Food l’azienda si occupa dell’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati: è accreditata dalla Regione Lombardia come fattoria sociale e didattica. Dal 2014, grazie al progetto degli “Orti Sociali”, l’azienda ha coniugato l’esperienza di progettazione e attuazione di percorsi riabilitativi e di integrazione lavorativa realizzati attraverso l’attività agricola, con la convinzione che si possa passare dalla presa in carico dei soggetti deboli verso una loro partecipazione attiva alla vita sociale ed economica. Da quando ha avviato questa iniziativa, anche attraverso altri progetti come Agricoltura Sociale Progetto Voghera, realizzati in partnership con istituzioni pubbliche, realtà del privato sociale e aziende, l’azienda accoglie e coinvolge nelle sue attività in media circa 30 persone in difficoltà ogni anno. Per la vendita dei propri prodotti i canali diretti sono la sua Butega d’Urtlan e i mercati contadini, e, attraverso la parte commerciale gestita dalla propria Cooperativa Sociale, rifornisce diverse strutture locali. Non si è fermata neppure durante la pandemia: durante il periodo di massima emergenza ha promosso la consegna a domicilio dei prodotti tramite biciclette, in modo da non attivare nessuna cassa integrazione per i dipendenti e mantenere il contatto con i clienti, in particolare per le persone più anziane. Con l’iniziativa “ la spesa sospesa”, assieme ad altre realtà agricole sociali, è riuscita anche a consegnare molti alimenti a famiglie del territorio in difficoltà. Nel 2019 ha creato HUB Voghera, uno spazio condiviso per lo smart working, la formazione e i meeting aziendali, gli eventi culturali e i temporary shop a disposizione di piccole imprese, professionisti, studenti e associazioni. Sono molti i progetti cui ha partecipato negli ultimi anni per la promozione nelle scuole di temi legati alla sostenibilità ambientale e sociale. Presto partirà con il progetto “Forno sociale”, che mira alla formazione di una nuova generazione artigiana per far rivivere la tradizione della panificazione non industriale.

“Intendiamo recuperare la cultura del fare “con” la terra attraverso il lavoro dei soggetti deboli della società e trasmettere, attraverso l’esperienza, gli insegnamenti della tradizione, per portare ai più giovani esempi di valore e di una cultura improntata sulla sostenibilità ambientale.”

Moreno Baggini, Titolare

Moreno Baggini con il Presidente Confagricoltura Massimiliano Giansanti

 

WIpmi 2021 © Francesco Vignali Photography

La premiazione

 

Per ulteriori aggiornamenti seguite la pagina facebook di Orti Sociali Voghera

CONDIVIDI › Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page