L’EdC a «Fa’ la cosa giusta!» 2022

Articolo a cura di Andrea Penazzi, socio AIPEC!

Come vi abbiamo anticipato in un articolo del 27/04/2022 dal 29 aprile all’1 maggio 2022 si è tenuta la fiera “Fà la Cosa Giusta!” a Milano.

La fiera, nata nel 2004 da un progetto della casa editrice Terre di mezzo, ha la finalità di far conoscere e diffondere sul territorio nazionale le “buone pratiche” di consumo e produzione e di valorizzare le specificità e le eccellenze, in rete e in sinergia con il tessuto istituzionale, associativo e imprenditoriale locale.

Tema della 18° edizione è stata la Pace

“Quella desiderata, dopo più di due anni di pandemia, quella che tentiamo di costruire fin dall’inizio della nostra storia, promuovendo economie ed esperienze di giustizia, attente alle persone, all’ambiente, alla sostenibilità sociale oltre che ai bilanci. “Pace e partecipazione” è la sezione che ci accompagna da sempre. E costruttori di pace è quel che vogliamo essere.
Per questo ci diamo tanto da fare con il nostro lavoro: la pace cresce se si allargano le nostre scelte di giustizia, nei modi di produrre, nei consumi, nelle relazioni di vicinato e in quelle internazionali.  C’è lo spazio per sognare modi nuovi di stare insieme e per sperare e costruire un mondo migliore. C’è bisogno di cuore, di sogni nuovi. C’è bisogno di tutti. Per questo facciamo la fiera. Pensare di ritrovarci, avere la possibilità di darci appuntamento a Fa’ la cosa giusta! è un’emozione.”

Ha partecipato anche l’EdC- Economia di Comunione

L’EdC è stata al fianco di Ecopesce – Economia del Mare (Cesenatico FC), socio AIPEC in uno dei punti ristoro allestiti in cui è stato possibile gustare i prodotti ittici oppure acquistarne le lavorazioni confezionate (che l’azienda fa arrivare in più di 1700 comuni in Italia).

Di seguito potrete approfondire l’argomento nell’articolo del 7/05/2022 dedicato all’evento a cura di Andrea Penazzi, socio AIPEC, pubblicato sul sito dell’EdC – Economia di Comunione nella sezione “Iniziative Italia”

L’EdC a «Fa’ la cosa giusta!» 2022

L’Economia di Comunione ha con molto piacere accolto l’invito di “Terre di mezzo”, che organizza “Fa’ la cosa giusta!”, partecipando al diciottesimo appuntamento nazionale a Milano (dal 29 aprile all’1 maggio) della “Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili”.

di Andrea Penazzi

Un ‘banco informativo’ quale punto di riferimento per conoscere maggiormente tutte le realtà del “sistema EdC Italia” ha affiancato la partecipazione alla Fiera di Ecopesce – Economia del Mare (Cesenatico FC), socio Aipec, quale uno dei punti ristoro in cui gustare i prodotti ittici oppure acquistarne le lavorazioni confezionate (che l’azienda fa arrivare in più di 1700 comuni in Italia). Per tre giorni, quello di Ecopesce, uno spazio di Romagna a Milano anche grazie alla bellezza delle opere esposte in tutto lo stand di Fiorenzo Montalti (“I pesci fuor d’acqua”, l’ultima sua mostra appena conclusa nello scorso febbraio). Con anche disegni di Giulia Casali e lavorazioni dell’antica stamperia Pascucci.

41.000 visitatori500 espositori (suddivisi in 10 aree espositive e 5 spazi speciali), un programma culturale con più di 280 incontri e presentazioni, 90 classi (per un totale di 2250 studenti) che hanno avuto l’occasione di partecipare a220429 Milano FLCG 2022 01 rid visite e laboratori nella giornata di venerdì, un evento parallelo denominato “SFIDE – la scuola di tutti” che dal 2018 rende possibile l’incontro tra tutti i protagonisti del cambiamento nella scuola. Questi alcuni numeri della Fiera, tutti i particolari dell’edizione appena terminata sul sito stesso di “Fa’ la cosa giusta!“.

E’ stata davvero un’opportunità particolare quest’anno l’esserci. Un’occasione di (r)incontrarsi dopo l’ultima edizione in presenza nel 2019 e di testimoniare anche così (nella concretezza delle scelte quotidiane economiche, sociali, ambientali, educative) il desiderio e l’impegno per la pace. Così infatti l’invito ricevuto degli organizzatori: «la pace è il cuore di questa edizione di Fa’ la cosa giusta! Quella desiderata, dopo più di due anni di pandemia, quella che tentiamo di costruire fin dall’inizio della nostra storia, promuovendo economie ed esperienze di giustizia, attente alle persone, all’ambiente, alla sostenibilità sociale oltre che ai bilanci. ‘Pace e partecipazione’ è la sezione che ci accompagna da sempre. E costruttori di pace è quel che vogliamo essere. Per questo ci diamo tanto da fare con il nostro lavoro: la pace cresce se si allargano le nostre scelte di giustizia, nei modi di produrre, nei consumi, nelle relazioni di vicinato e in quelle internazionali. Il tempo che viviamo svela per tutti questi legàmi. Forza allora! 220429 Milano FLCG 2022 02 ridC’è lo spazio per sognare modi nuovi di stare insieme e per sperare e costruire un mondo migliore».

E così è stato! Perché davvero «Fa’ la cosa giusta!» è un po’ un punto di ritrovo dell’economia civile.

Concludendo possiamo fare ancora nostre le parole di Miriam Giovanzana, direttore editoriale di Terre di mezzo: «moltissimi espositori ci hanno detto che sono usciti da questa edizione con una rinnovata energia e voglia di fare. Ed è quello che desideravamo: c’è bisogno di cuore, di sogni nuovi».

In attesa della successiva edizione nazionale a Milano, prossima tappa di FLCG quella in Umbria dal 18 al 20 novembre 2022 (a Bastia Umbra PG).

In basso alcune foto scattate durante l’evento

CONDIVIDI › Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page